ensest porno hikaye adana chat ankara chat turk porno

Caccia: senatori pd a provincia siena, stop a quella alla volpe in tana

"Fermare la crudeltà della caccia alla volpe in tana". Lo hanno chiesto 12 senatori del Pd (Monica Cirinnà, Rosa Maria Di Giorgi, Silvana Amati, Claudio Martini, Vannino Chiti, Manuela  Granaiola, Riccardo Nencini (PSI), Roberto Cociancich, Anna Maria Parente, Francesca Puglisi, Paolo Guerrieri, Luigi Manconi) con una lettera al presidente della Provincia di Siena nella quale condannano questa pratica inizialmente autorizzata dal 1° aprile ed ora sospesa per un mese.

 

"La caccia alla volpe in tana - spiegano - rappresenta una crudeltà, che non ha fondatezza  dal  punto  di vista scientifico, e non tutela l’ambiente; tale caccia  in  tana si svolge in pieno periodo riproduttivo, i cuccioli appena nati  sono  cacciati,  sbranati  da  cani addestrati e le madri, intente ad allattare, sono uccise nelle loro tane o durante una fuga disperata. Chiediamo  quindi  alla  Giunta  provinciale  di  Siena  di non reiterare i provvedimenti  autorizzativi  mettendo  a  punto invece sistemi ecologici e incruenti   di  controllo  delle  popolazioni  di  animali  selvatici,  con censimenti effettuati da organismi scientifici indipendenti e terzi".