ensest porno hikaye adana chat ankara chat turk porno

Australia vs Giappone per salvaguardia balene

L'Australia attacca le politiche anti-animaliste del Giappone durante il lancio di una ricerca scientifica finalizzata a creare nuove strategie di conservazione per le balenottere azzurre (Balaenoptera musculus) a rischio estinzione. Il ministro dell'Ambiente australiano Tony Burke ha ha espresso dissenso verso il paese nipponico durante la conferenza di presentazione di una nuova tecnologia per studiare e tracciare le balenottere a rischio tenutasi nella citta' di Hobart. "Le balenottere azzurre sono sull'orlo dell'estinzione", ha spiegato il ministro, secondo

quanto pubblicato su Phys.org.
"Promuovere indagini scientifiche per salvarle - ha aggiunto - ci aiuterà a realizzare progetti di conservazione più efficienti di queste enormi creature che possono crescere fino a trentuno metri di lunghezza. Questa ricerca rinforza la politica australiana impegnata a promuovere studi pro-balene che non siano dannosi per gli animali. Ciò contrasta fortemente con i presunti studi giapponesi che iniziano direttamente con la cattura e le fiocine. Ma tutti sappiamo che per conoscere meglio una balena non e' necessario e produttivo ammazzarla". Il commercio delle balene e' stato bandito dalle leggi internazionali ma il Giappone dal 1987 usa una scappatoia che gli animalisti definiscono "ricerca letale" spacciando la caccia per studi scientifici.