ensest porno hikaye adana chat ankara chat turk porno

Farfalle a rischio estinzione allarme per l'ambiente

Uno studio sullo stato di salute degli invertebrati del nostro pianeta disegna uno scenario allarmante. Occorre innanzitutto tener presente che il 97% delle specie animali appartiene agli invertebrati. Che sono, per capirci, soprattutto vermi, molluschi, ragni, crostacei, insetti, ricci e stelle di mare e così via. La terra è insomma abitata, al di là d'un 3% circa di vertebrati, da un'infinità di specie tra loro diversissime e ciascuna ricoprente un suo ruolo preciso, ciascuna rappresentando un elemento fondamentale all'interno d'una o più reti alimentari che

sono alla base degli equilibri degli ecosistemi naturali. A causa degli interventi che alterano molte aree del pianeta (concimi, monocolture, parcellizzazione degli habitat, urbanizzazione, disboscamento, incendi, dissesto idrogeologico, cambiamenti climatici, insetticidi, diserbanti, inquinamenti ecc.) la fauna degli invertebrati si va riducendo sempre più e molte specie rischiano di scomparire. Soprattutto allarma la diminuzione delle farfalle. Una diminuzione registrata dalle ricerche scientifiche ma anche dalla osservazione della gente comune. E la preoccupazione non nasce da un fatto di bellezza ma dal fatto che diminuisce la presenza di invertebrati, essenziali nella complessa e delicata catena alimentare della fauna del pianeta.