ensest porno hikaye adana chat ankara chat turk porno

Parco dei Sibillini, due gruppi di esperti studieranno 15 specie animali

Il Parco nazionale dei Sibillini ha avviato a inizio estate due nuovi progetti di ricerca finalizzati a conoscere la presenza, la distribuzione e alcuni aspetti ecologici di 15 specie animali presenti nell'area protetta, di cui due carnivori (Gatto selvatico e Martora), 13 uccelli rapaci diurni e l’intero gruppo dei microchirotteri, cioè dei pipistrelli. Di durata biennale, i progetti permetteranno al Parco di acquisire preziose informazioni su specie studiate e monitorate, in genere, meno assiduamente di altre - come Lupo, Orso, Cervo o Camoscio appenninico - ma

altrettanto degne di attenzione per il ruolo fondamentale che svolgono negli ecosistemi del territorio. Molte di queste specie sono, tra l’altro, di interesse comunitario e i due progetti consentiranno, quindi, anche il monitoraggio che il Parco deve effettuare, in qualità di ente gestore dei siti presenti nell’area protetta appartenenti alla rete Natura 2000, ai sensi della direttiva comunitaria Habitat.