ensest porno hikaye adana chat ankara chat turk porno

Cavallo sviene per caldo a piazza di Spagna lite fra turisti e vetturino

Non doveva essere lì con quel caldo terribile e pesante come un macigno. Invece, c’era. un cavallo Non ha resistito ed è svenuto per il gran caldo in piazza di Spagna a Roma. Di fronte alla drammatica scena alcuni turisti si sono ribellati alle condizioni insopportabili in cui

lavorano i quadrupedi al traino delle «botticelle», le carrozzelle romane, e ne è nato un diverbio con il vetturino. E' accaduto nel cuore della Capitale, con il termometro a circa 40 gradi sotto la famosa scalinata di Trinità dei Monti. Il caldo soffocante è stato con tutta probabilità all'origine del malore: il cavallo è crollato a terra improvvisamente.

Il vetturino avrebbe cercato di farlo rialzare con le cattive maniere e questo ha provocato la reazione di alcuni presenti: ne è nata quasi una rissa, che si è placata solo quando sono intervenuti i carabinieri. Il cavallo, visibilmente sofferente, è stato assistito con l'intervento delle guardie zoofile, mentre il delegato del Sindaco per la salute degli animali, il dottor Federico Coccia, provvedeva a mandare sul posto un «veterinario specializzato ad accertare le condizioni di salute del cavallo».

«Due veterinari specialisti presenti a Piazza di Spagna, uno della Commissione per le botticelle di Roma Capitale e uno dei Carabinieri, hanno constatato e certificato che il cavallo è in buone condizioni, con battito e temperature regolari», ha poi comunicato il delegato Federico Coccia. Nei prossimi giorni la Commissione comunale andrà a «controllare l’animale per verificare il suo stato di salute: non tornerà al lavoro finché la commissione non lo riterrà opportuno».