ensest porno hikaye adana chat ankara chat turk porno

Anmvi, ancora troppe volte dal veterinario solo quando stanno male

I dati che emergono da una ricerca di Cm Research condotta su 7.000 proprietari di animali italiani tracciano uno scenario preoccupante per la salute dei nostri pet. Infatti, dala ricerca emerge che sono pochi, i proprietari che fanno visitare il proprio animale da compagnia dal veterinario per controlli prevenzione. La maggioranza è ancora vittima di retaggi arcaici e luoghi comuni. Soprattutto chi ha dei gatti, tradizionalmente meno incline dei proprietari di cani a prevenire le malattie del loro pet, come se davvero avessero sette vite.

"Considerato che in Italia ci sono milioni di cani e gatti stiamo parlando di decine di migliaia di cani e gatti privati delle cure sanitarie - commenta Marco Melosi, presidente dell'Associazione nazionale medici veterinari (Anmvi) - un dato numericamente ancora troppo significativo. Purtroppo la mancanza di prevenzione è la prima causa dei problemi di salute e benessere dei nostri  pet”