ensest porno hikaye adana chat ankara chat turk porno

Canili lager e vendite online, 199 denunce da Cfs nel 2011

Quasi 8 mila controlli, in materia di benessere animale, e 199 persone denunciate all'Autorita' Giudiziaria, nel 2011. E' quanto emerge dal rapporto annuale del Corpo Forestale dello Stato, presentato a Roma.
Gli interventi effettuati dai nuclei specializzati, hanno portato alla scoperta di canili lager, combattimenti e corse clandestine, traffici illegali di cuccioli, avvelenamenti e maltrattamenti di animali.

Particolare attenzione, nell'era del web, e' stata rivolta alla vendita on-line degli animali, che spesso nasconde delle truffe. Un esempio sono le e-mail che propongono consegne di cuccioli spediti via aerea, a cui seguono richieste di denaro, per concludersi con la scomparsa del venditore dopo il pagamento. In questo scenario si sta assistendo sempre di più alla proliferazione del Wildlife Web Crime, la frode telematica e l'utilizzo della rete per il traffico di animali e piante, vivi o morti e loro derivati. Oggetto delle indagini del Corpo forestale dello Stato sono stati in particolare gli annunci di vendita di tartarughe e rettili in genere nonché di oggetti preziosi in avorio e corno di rinoceronte, ponendo sotto controllo transazioni e scambi di informazioni via internet e fornendo le informazioni utili alle strutture periferiche per la repressione di questi traffici.