ensest porno hikaye adana chat ankara chat turk porno

Mafia: anche la Lav celebra 'giornata della memoria'

La Lav partecipa alla XVII edizione della 'giornata della memoria e dell'impegno in ricordo delle vittime delle mafie' promossa da Libera, associazioni, Nomi e numeri contro le mafie a Genova.
Le mafie – denuncia la Lav -  rappresentano un sistema anti-ecologista e hanno la pretesa di trasformare il territorio, di 'governarlo' secondo regole malsane, di controllare e gestire ogni suo singolo mutamento. I business malavitosi hanno un forte impatto ambientale, con un

evidente spregio per la natura, gli uomini, gli animali e il loro ambiente, e la lotta antimafia, ormai, non può prescindere da quella ambientalista.  Al sistema illegale mafioso non poteva certo sfuggire il controllo dei business legati agli animali. Sono centinaia di migliaia gli animali che ogni anno finiscono nelle mani criminali della zoomafia che muove un giro d'affari stimato in circa 3 miliardi di euro. Truffe nell'ippica, corse clandestine di cavalli, macellazioni clandestine, abigeato, bracconaggio e pesca illegale, lotte tra cani, business dei canili, ma anche traffici di animali via internet e traffico di cuccioli: reati sempre più spesso associativi, cioè commessi da gruppi di individui organizzati.