ensest porno hikaye adana chat ankara chat turk porno

Animali: Lav, Grecia esempio da seguire

La Grecia alla ribalta non solo per il suo debito pubblico che rischia di far saltare la zone euro, ma anche per alcuni aspetti molto positivi. Infatti, la Grecia ha approvato una legge per la protezione degli animali, che vieta l’utilizzo di tutti gli animali nei circhi, nelle compagnie teatrali e di intrattenimento in genere per qualsiasi forma di spettacolo, parata o apparizione di fronte ad un pubblico. La Grecia diventa quindi la prima nazione in Europa, seconda al mondo dopo la Bolivia, a vietare l’utilizzo di tutte le specie di animali nei circhi, non solo dei

selvatici.Lo si legge in un comunicato dell'Ufficio stampa Lav.
Laura Panini, responsabile LAV Circhi e zoo, chiede al Governo Italiano di vietare, finalmente anche in Italia, l’uso di animali nei circhi: sono più di duemila gli animali utilizzati nei circhi italiani, mentre l’86.2% degli Italiani nel 2010 ha espresso disapprovazione per il loro utilizzo come risulta dall’indagine Eurispes, Rapporto Italia 2011. Ciononostante in Italia la legge per la riconversione dei circhi in spettacoli senza animali non riesce a decollare.