ensest porno hikaye adana chat ankara chat turk porno

Tutela randagi: verso una normativa comune in Europa

Andrea Zanoni, IdV, e Massimo Pradella, presidente Oipa, hanno incontrato ieri il responsabile Benessere animali del gabinetto del Commissario Ue, John Dalli, per affrontare la questione della tutela dei cani e gatti randagi in tutta Europa. Sono state chieste iniziative per arrivare ad una direttiva Ue che metta fine alle violenze ai randagi in tutti i 27 Stati membri.

Purtroppo, l'art 13 del trattato di Lisbona, che definisce gli animali come esseri senzienti, e' solo principio generale, mentre purtroppo manca ancora una legge applicativa. Ma la dichiarazione scritta sulla gestione della popolazione canina nell'Ue approvata il 14 ottobre dal Parlamento europeo costituisce proprio il primo tassello verso l'approvazione di una norma europea sulla tutela dei randagi.