ensest porno hikaye adana chat ankara chat turk porno

Alluvione Messina: rifugio di cani travolto a Saponara

Maltempo in Sicilia e Calabria. Le zone dove si registrano più danni, anche in termini di vite umane, sono nella Sicilia nord orientale, versante tirrenico in particolare. Allagamenti per lo straripamento dei corsi d’acqua delle fiumare. I fiumi costretti a scorrere in canaloni di cemento che, spesso nei tratti terminali, non riescono a contenere le piene intralciate anche da alcuni ponti.

 

La furia del torrente Saponara, in contrada Cavaliere, ha fatto franare un costone al di sopra del quale vi era un piccolo rifugio di cani abbandonati. A loro badavano i volontari dell’Associazione Guardie per l’Ambiente. In queste ore i volontari stanno lavorando per cercare di estrarre dal fango i poveri animali. Almeno tre sono stati rinvenuti morti. Cinque quelli vivi recuperati. Una decina, invece, gli animali dei quali non si ha più notizia. Si spera che siano scappati e possano in qualche maniera essere recuperati. Nelle prossime ore si recheranno nei luoghi i volontari della LIDA di Barcellona Pozzo di Gotto. Il loro rifugio, per fortuna, non ha subito danni.