ensest porno hikaye adana chat ankara chat turk porno

Traffico di cuccioli. In nove rinviati a giudizio

Nove persone, tra commercianti all' ingrosso, allevatori e protagonisti di un gigantesco traffico di cuccioli, ieri mattina sono state rinviate a giudizio per traffico illegale di animali. L' inchiesta era partita nel 2008 in seguito ad una serie di denunce di proprietari i cui piccoli animali, comprati a prezzo di mercato (dai 500 euro in su) e di pedigree ad una fiera del cucciolo a Sesto San Giovanni, si erano ammalati appena arrivati a casa

ed erano poi morti. Le guardie zoofile dell' Enpa  con la polizia provinciale di Monza, sono riuscite a ricostruire il complesso intreccio di interessi che legava un gruppo di commercianti distribuiti tra Piemonte e Lombardia, ponendo le basi un business quantificato dagli investigatori in non meno di un milione e mezzo di euro all' anno. I capi di imputazione per i trafficanti di animali sono pesanti: dietro il traffico di cuccioli c' è un mondo criminale bene organizzato e come tale va trattato.