ensest porno hikaye adana chat ankara chat turk porno

Animali intelligenti: i pesci usano gli strumenti. Come l’uomo

Come sostiene Lucio Dalla nella canzone “Come è profondo il mare” , i pesci pensano. Questa volta non sono supposizioni o teorie: ci sono le prove visive che i pesci sono degli animali molto intelligenti. Questa loro capacità di sfruttare al meglio gli strumenti che la natura marina offre è dimostrata da un video documentario in cui il protagonista, un pesce tropicale, fa leva sul supporto di una roccia per spaccare il guscio di una conchiglia.

Il video documentario è stato realizzato a Santa Cruz. Nel video viene dimostrato come un pesce tropicale, un Choerodon anchorago, dopo aver trovato una conchiglia, cerca di spaccarla, lanciandola più volte contro delle pietre sui fondali.La ricerca della pietra adatta per rompere il guscio e il proiettarsi verso e contro la pietra per rompere il guscio, fanno parte di una serie di passaggi mentali che solo un individuo dotato d’intelligenza, in questo caso un pesce, può fare.Per la prima volta dunque è possibile dimostrare come l’utilizzo di strumenti non sia solo una caratteristica tipica dell’uomo, bensì anche degli esseri animali. Già in passato era stato possibile dimostrare questa abilità tra gli animali, grazie agli studi effettuati dall’etologa Jane Goodall sul comportamento degli scimpanzé.Sicuramente quella dei pesci è una caratteristica peculiare difficile da notare, visto che in gran parte dei casi si tratta di movimenti immediati che difficilmente possono essere notati. Scimpanzè, prima, e pesci adesso. Forse gli animali non solo esseri senzienti.