ensest porno hikaye adana chat ankara chat turk porno

Delfini a Civitavecchia

La campagna estiva di monitoraggio cetacei nel Tirreno ha avuto esito positivo. I ricercatori dell’associazione Accademia del Leviatano e Fondazione Cariciv hanno registrato molti avvistamenti con centinaia di animali osservati, in gran parte balenottere e stenelle. Per l’attività di monitoraggio sono stati utilizzati traghetti di linea con il vantaggio di poter monitorare a basso costo una regione di mare molto vasta; già nel 1990, primi in Europa, i ricercatori utilizzavano le navi delle Ferrovie dello Stato per avvistare balene e delfini nel Tirreno centrale.

La campagna di monitoraggio ha permesso una scoperta molto importante: l’esistenza di una popolazione storica di delfini zifi al largo delle coste di Civitavecchia. Questi delfini erano stati avvistati anche negli anni precedenti, ma solo di recente si è appurato che vivevano nello stesso luogo anche negli anni ’90. Un risultato ottenuto confrontando i monitoraggi cetacei del Tirreno centrale realizzati nel passato; questa fedeltà al luogo è molto importante per favorire azioni di tutela e conservazione di questo animale che è tra i più rari tra i delfini residenti nel Mediterraneo. Ora i risultati del monitoraggio sono in fase di approfondimento per avere una visione d’insieme della presenza dei cetacei nel Mediterraneo occidentale, delle influenze sulle loro abitudini del traffico marittimo e delle loro aree di alimentazione consentendo così di poter meglio programmare azioni di tutela della biodiversità marina.