Angelo a 4 zampe. Quando i cani salvano la vita

Una bimba di 7 anni rischia uno shock anafilattico se mangia qualcosa che contiene  arachidi o mandorle. Potrebbe accadere anche per sbaglio. Ma  qualcuno controlla: è una cane. LilyBelle una dolcissima Goldendoodle fa in modo che questo non accada perchè è stata addestrata a fiutare il cibo e sollevare una zampa come avvertimento se sente la presenza di qualcosa di pericoloso.

La bambina è affetta anche da sclerosi tuberosa (TSC), una malattia genetica rara che può causare convulsioni ed epilessia.
LilyBelle è stata addestrata anche a capire quando è in procinto di esplodere un attacco e ad avvisare quelli intorno a lei, mentre allo stesso tempo conforta la bambina facendole le coccole fino a quando la crisi non è passata.
Il cane è sempre al suo fianco a darle assistenza e conforto, e, a volte rimanendo con la bimba anche durante le visite in ospedale.
LilyBelle si è diplomata alla scuola di formazione la settimana scorsa, quando ha completato il suo esame di finale sulle arachidi, durante un pasto di famiglia in un ristorante, rilevando con successo la presenza dell’alimento in alcuni dei piatti del ristorante e avvisando del pericolo.