Locali Pubblici: porte aperte per i quattro zampe

Le ultime novità della normativa europea sulle norme igienico-sanitarie per i pubblici esercizi sono state illustrate dalla FIPE (Federazione Italiana Pubblici Eservizi) in occasione dell’ultima giornata di Host, la Fiera Internazionale dell’Ospitalità Alberghiera, ha presentato.  E ci sono novità relative ai quattro zampe. Secondo quanto comunicato dalla FIPE potranno ora entrare liberamente assieme ai loro padroni. Una rivoluzione “pet friendly”, sottolinea la FIPE, che dopo hotel e spiagge coinvolgerà presto anche bar, ristoranti e pubblici esercizi in genere.
I cani, se accompagnati dai loro padroni e provvisti di guinzaglio e museruola, avranno libero accesso a ristoranti, bar, gastronomie, gelaterie e pubblici esercizi in genere. Niente più cartelli e divieti all’ingresso dei negozi dunque, in linea con le ultime disposizioni europee a cui anche l’Italia dovrà presto adeguarsi. I dettagli della normativa sono contenuti nel Manuale di Corretta Prassi Operativa per la Ristorazione, la Gastronomia e la Pasticceria realizzato in collaborazione Ministero della Salute “Le nuove disposizioni legate all’accesso dei cani all’interno di bar, locali e ristoranti – ha dichiarato Lino Stoppani, presidente di Fipe – sono una delle novità che interesseranno il sistema dei pubblici esercizi italiani”.