Lav denuncia l'Eurac, maiali sepolti vivi sotto la neve per esperimenti

La Lav (Lega antivivisezione) denuncia l'Istituto per la medicina d'emergenza in montagna dell'Accademia Europea di Bolzano (Eurac), per violazione della normativa della Provincia Autonoma di Bolzano sulla sperimentazione animale. L'Eurac - secondo la denuncia della Lav - avrebbe infatti finanziato l'acquisto, il trasporto e la preparazione all'anestesia di maiali a fini sperimentali. La spesa per tali attivita', sulla base della documentazione presente sul sito dell'Ente stesso, risulterebbe essere di 3.108 euro. L'esperimento, afferma la Lav ''si e' svolto in Austria, ha avuto una durata di due settimane durante le quali gli animali, al ritmo di due o tre ogni giorno, venivano sepolti vivi sotto la neve per indagare gli effetti sugli esseri umani intrappolati dalla neve a causa di slavine''.