Vivere con una cavia……

Chi desidera vivere con uno di questi pets deve sapere alcune cose.

Non portano via molto tempo, ma di certo hanno bisogno di una certa attenzione.

Per il loro habitat.. si consiglia una gabbia abbastanza grande , almeno un 60 x 50 che gli funga da rifugio e dove possano essere chiuse in caso di necessità o in assenza dei proprietari.

Per l’ alimentazione acqua, fieno, pellet e verdura .

Molto importante verdura che contenga vitamina C, in quanto loro non la stabilizzano, pertanto hanno bisogno di assumerla quotidianamente, perciò si può ricorrere ad integratori o curare l’alimentazione (peperoni, prezzemolo, arance…sono ricchi di vitamina C).

Sul fondo della gabbia va posta la lettiera (truciolo o pellettato..), cambiata al bisogno una media di 3 volte a settimana.

La cavia non deve subire sbalzi di temperature.

Sono animali che si possono lavare se necessario e ovviamente se partecipano a mostre di bellezza.

Sono intelligenti ed interagiscono con il proprietario emettendo un suono tipo CUY quando associano certi suoni o orari al cibo.

Si possono tenere 2 femmine insieme, 2 maschi adulti è sconsigliato in quanto ltigheranno sicuramente, mentre se sono cuccioli è più facile che crescano insieme e non accada nulla.

Se si mettono insieme maschio e femmina, e nessuno dei 2 è sterilizzato, preparatevi a cucciolate J

La gestazione della cavia è di circa 65/72 gg.

I cuccioli nascono già autosufficienti, con pelo, vengono allattati ma molto presto iniziano a nutrirsi da soli.

Il cucciolo deve stare con la mamma minimo 1 mese, anche se meglio 2.

Una cosa molto carina è che appena nati i cuccioli possono essere toccati e presi in mano, cosa sconsigliata nei conigli ad esempio perché poi la mamma li rifiuterebbe.

La cavia vive di media 6/7 anni, con eccezioni ovvio, non necessita di vaccinazioni, anche se è cosa buona farle qualche visita soprattutto se si verificano anomalie nel comportamento o nel fisico.

Tutto ciò si basa sulla mia esperienza di allevatrice .

….. to be continued...

 

 di  Sarah Farina