Animali da toccare al Bioparco di Roma

Inaugurata l’area didattica 'A tu per tu con la natura'  al Bioparco di Roma di fronte ad un centinaio di bambini rovenienti dalle periferie di Roma (Tor Bella Monaca e Laurentino)  accompagnati dagli operatori dell'Assessorato alle Politiche Sociali di Roma Capitale e dall’assessore all’ambiente Estella Marino.
«L'obiettivo dell'area didattica 'a tu per tu con la natura'  è far conoscere attraverso il contatto diretto la biologia e il comportamento di animali di cui spesso i bambini hanno paura come pitoni reali,o le blatte soffianti del Madagascar, gli insetti stecco, i furetti,  i cincillà, i rospi e molti altri.
Nell'area avverranno veri propri 'a tu per tù con gli animali a cura dello staff zoologico e didattico che spiegherà le caratteristiche biologiche, etologiche e la loro importanza per l'ambiente.
Ad accogliere i ragazzi, erano presenti i vertici del Bioparco, il direttore scientifico Fulvio Fraticelli, il direttore generale Tullio Scotti ed il Presidente del Bioparco, Federico Coccia. Tra gli ospiti  il Direttore della Caritas diocesana di Roma, monsignor Enrico Feroci.
Coccìa e don Feroci hanno colto l'occasione per dare notizia di un accordo grazie al quale tutte le famiglie che faranno la spesa all'Emporio della Solidarietà della Caritas potranno entrare gratuitamente al Bioparco.
Per condividere con le famiglie le attività didattiche previste, lo staff del Bioparco organizza due giornate speciali domenica 20 e 27 ottobre, in cui avverranno “ incontri ravvicinati “con gli animali.http://imageceu1.247realmedia.com/0/default/empty.gif