I cani e l'inverno

L'autunno inoltrato sta ormai gettando le basi per il lungo e freddo inverno.
Anche per i nostri amici a quattro zampe l'arrivo della stagione fredda  segna cambiamenti davvero importanti e talvolta non facili da sopportare. Ecco una breve guida per prepararci ad affrontare l'inverno. Innanzitutto dobbiamo tener presente che il calo della temperatura lo percepiscono anche loro: i cani che vivono in appartamento, soprattutto nelle giornate molto fredde devono essere protetti; proprio come noi ci infiliamo il giaccone per uscire, così anche loro devono portare qualcosa che li protegga. 
Certo hanno il pelo, ma se li abituiamo a vivere la maggior parte della giornata ad una temperatura di circa venti gradi, quando poi li portiamo a spasso e magari ci sono temperature vicine o addirittura inferiori allo zero,  se non sono ben protetti possono ammalarsi. Cappottini e maglioncini per cani quindi diventano una necessità importante che può preservare il vostro amico da malattie e altri problemi legati al freddo soprattutto per i cani di piccola taglia. Per i cani di grande taglia facciamo attenzione ad arrivare all'esterno senza bruschi cali di temperatura, ad esempio usiamo le scale senza prendere l'ascensore. Se poi le temperature sono davvero proibitive coprire anche i cani di grande taglia, La sopratutto quelli a pelo raso, non è una cattiva idea.  
Una cosa importante in caso di pioggia o neve è asciugarli bene al rientro in casa. Eviteremo che si ammalino.
Attenzione particolare per i cani che vivono all'esterno: bisogna controllare  che siano sufficientemente riparati per affrontare le temperature rigide specialmente di notte. Inoltre è bene che assumano un cibo energetico che li aiuti a far fronte all’inverno. La stessa preoccupazione non c’è per i cani che vivono in casa. Non c’è bisogno di aumentare le dosi o l’apporto energetico.