Avvelenata l’acqua, morti cento elefanti

Continua a crescere l’orrore e la condanna per la strage degli elefanti in Africa. Una strage che colpisce proprio il simbolo del continente africano. L’ultima notizia è relativa ad unamattanza delle più cruente della storia africana che si è compiuta a base di cianuro. Perché i bracconieri hanno avvelenato le pozze d'acqua.
Il risultato è che cento animali almeno, se non di più perché il computo aumenta via via che si recuperano i corpi, sono morti dopo atroci sofferenze. La strage si è compiuta nel  più grande parco nazionale di animali in Zimbabwe. Questa follia sta portando alla scomparsa dei pachidermi dall'Africa.
E non solo gli elefanti hanno fatto le spese di questa  pazzia umana. Le pozze d'acqua impiegate per bere, sono state causa di morte per moltissimi altri animali. E seppure le indagini vanno avanti e nonostante gli arresti,  l'allarme è al massimoed il rischio di nuove stragi elevato.