Papa Francesco al Bioparco di Roma per benedire gli animali

Il Santo Padre ha ricevuto in udienza privata il Presidente della Fondazione Bioparco di Roma, Federico Coccìa. Durante il colloquio Papa Francesco si è soffermato sulla necessità di proteggere gli animali attraverso l’amore, il rispetto nei loro confronti e l’educazione ambientale rivolta ai bambini. Al termine dell’udienza il Papa ha promesso una sua visita al Bioparco per impartire la benedizione alla struttura e agli animali che vi abitano.

“Ho detto al Santo Padre che, scegliendo il nome di Francesco, ha assunto una responsabilità non solo nei confronti dei romani, di cui è diventato vescovo, ma anche di tutti gli animali che vivono nell’Urbe, sottolinea Coccìa. Per questo gli ho chiesto umilmente di venirci a trovare nella nostra “Arca di Noè”, ancorata sull’altra sponda del Tevere, nel cuore verde di Villa Borghese.

Attraverso la conservazione di specie rare dei cinque continenti – conclude Coccìa - siamo fieri di concorrere alla missione universale di Papa Francesco, che sin dal giorno del suo insediamento ha invitato l’umanità a ‘custodire il creato’, facendone lo slogan del suo pontificato”.

 

Nelle foto(Copyright Servizio Fotografico L’Osservatore Romano): il Presidentedella Fondazione Bioparco di Roma, Federico Coccìa, consegna l’invito al Santo Padre