Una nuova vita inizia per i cani di Green Hill

Description

Un racconto lungo molti anni. Questo vuole essere il nostro video che celebra la liberazione dei beagle di Green Hill. La risposta dei cittadini è stata magnifica. Ma non solo loiro. La Fnovi, la Federazione di veterinari è scesa in campo, alcuni politici, non a caso donne, Cirinnà e Brambilla su tutti, ci hanno messo l’impegno e la faccia. I volontari impegno e passione. I beagle sono liberi. Denver, Vivi, Harry, Libera e Life, questi i nomi dei cuccioli di beagle giunti a Roma con Monica Cirinnà ospitati sul treno Italo. Un arrivo simbolico che riassume anni di battaglie per porre fine alla fabbrica della sofferenza, Green Hill, che allevava beagle per la sperimentazione su animali. Il video che proponiamo riassume questi anni con le immagini che raccontano il percorso che abbiamo fatto.  Altre immagini avremmo voluto inserire, le immagini di tutti i presidi davanti ai cancelli di Green Hill, dei volontari, tutti, che hanno reso possibile questo risultato, quelle di chi per anni ha sempre creduto di potercela fare a liberare queste creature innocenti. A tutti loro va il nostro grazie. Adesso inizia un’altra storia. Veterinari comportamentalisti, educatori, associazioni faranno la loro parte. Tutti noi dobbiamo fare la nostra ed incalzare il Parlamento perché la vergogna della sperimentazione animale sia un ricordo spiacevole del passato. Dobbiamo vigilare perché questo avvenga.  I successi fanno presto ad essere dimenticati e rimossi. Ai nostri uomini politici, ai partiti chiederemo:  “Tu, per eliminare la sperimentazione animale, le sofferenze degli animali, cosa hai fatto? Cosa farai?”.

Back to Top