Giappone, nella rete un calamaro gigante

Non è una nuova versione della bufala del “calamaro gigante” in California, che secondo la storiella doveva il suo gigantismo alle radiazioni di Fukushima. Proprio dal Giappone, e per la precisione dall’isola di Sado (Sadogashima), arriva la notizia della cattura di un vero calamaro gigante. I pescatori, usciti per la pesca al tonno, l’hanno trovato nella rete al momento del suo recupero. L’animale che superava i 170 kg di peso 4 metri di lunghezza, senza contare quella dei due lunghi tentacoli usati per catturare le prede, è purtroppo morto al momento della sua cattura. I pescatori l’hanno consegnato a un istituto di ricerca a Niigata, dove sarà oggetto di studio. Di pochi giorni prima, la notizia della cattura di un esemplare di 3.5 metri. Non si tratta di “mutazioni” e animali di questo tipo, di tanto in tanto vengono ritrovati anche in altre parti del mondo. 

Viaggi

Il viaggio del lupo in cerca di una compagna

Non ha un nome. Per ora. Solo una sigla: OR7. Contraddistingue un lupo grigio al quale hanno messo - in febbraio - un collare con un segnalatore GPS.

Video del giorno