Locali Pubblici: porte aperte per i quattro zampe

Le ultime novità della normativa europea sulle norme igienico-sanitarie per i pubblici esercizi sono state illustrate dalla FIPE (Federazione Italiana Pubblici Eservizi) in occasione dell’ultima giornata di Host, la Fiera Internazionale dell’Ospitalità Alberghiera, ha presentato.  E ci sono novità relative ai quattro zampe. Secondo quanto comunicato dalla FIPE potranno ora entrare liberamente assieme ai loro padroni. Una rivoluzione “pet friendly”, sottolinea la FIPE, che dopo hotel e spiagge coinvolgerà presto anche bar, ristoranti e pubblici esercizi in genere.
I cani, se accompagnati dai loro padroni e provvisti di guinzaglio e museruola, avranno libero accesso a ristoranti, bar, gastronomie, gelaterie e pubblici esercizi in genere. Niente più cartelli e divieti all’ingresso dei negozi dunque, in linea con le ultime disposizioni europee a cui anche l’Italia dovrà presto adeguarsi. I dettagli della normativa sono contenuti nel Manuale di Corretta Prassi Operativa per la Ristorazione, la Gastronomia e la Pasticceria realizzato in collaborazione Ministero della Salute “Le nuove disposizioni legate all’accesso dei cani all’interno di bar, locali e ristoranti – ha dichiarato Lino Stoppani, presidente di Fipe – sono una delle novità che interesseranno il sistema dei pubblici esercizi italiani”.

Teneri Cuccioli

Viaggi

Il viaggio del lupo in cerca di una compagna

Non ha un nome. Per ora. Solo una sigla: OR7. Contraddistingue un lupo grigio al quale hanno messo - in febbraio - un collare con un segnalatore GPS.

Video del giorno