Alcuni soggetti, indipendentemente dal carattere, possono soffrire di ansia da separazione. Restare soli in casa o anche soltanto l’essere separati temporaneamente dal padrone è una fonte di disagio che rende la loro esistenza molto meno serena di quanto potrebbe essere. Una delle condizioni base per affrontare questa vera e propria patologia è l’autonomia del cane, intesa come la capacità di condurre una vita quotidiana normale senza necessariamente dipendere dal padrone.Per raggiungere lo scopo è necessario evitare gli errori più comuni e adottare quei comportamenti atti a rendere il nostro cane…
L'educazione del cane è utile e necessaria per una buona e piacevole convivenza con il proprio gruppo famigliare (branco) e per il suo legittimo inserimento nella società degli umani. Atteggiamenti innati Osservandolo nella sua piena indipendenza, si può notare che, gli atteggiamenti auspicabili per un buon inserimento, sono già innati in lui; infatti sa sedersi, sa sdraiarsi, sa stare zitto, sa stare fermo, sa aspettare ed altro ancora. Il proposito dell'educatore è metterlo in condizioni di imparare quando e dove attuare tali comportamenti. La vita quotidiana e l'ambiente famigliare sono…
La scelta di adottare un cane può essere determinata da numerosi fattori sociali che vanno dal piacere di avere un amico fedele, dalla necessità di avere una compagnia per combattere la solitudine o dalla moda del momento di passeggiare per le vie del centro con un cane di razza costato un patrimonio. Dobbiamo ricordare che il cane non è indispensabile all'uomo mentre l'uomo è indispensabile al cane. Tale affermazione, condivisa o meno dai cinofili, ci deve far riflettere ed eventualmente prendere in considerazione quelle alternative che, oltre a risolvere comunque…