A lanciare l’allarme sono gli esperti di Kaspersky Lab, secondo cui i collari dotati di gps e utilizzati dai proprietari per scongiurare il pericolo di perdere il proprio cane o gatto potrebbero consentire accessi non autorizzati alla rete e alle informazioni sensibili, portando a conseguenze spiacevoli come il furto o il rapimento di fido e micio.
Come funzionano
I dispositivi di tracciamento sono assicurati al collare e forniscono ai proprietari la posizione degli animali  attraverso le coordinate Gps, che vengono inviate alla app del proprietario con frequenza regolare, anche minuto per minuto. C'è la possibilità - rileva Kaspersky - che qualcun altro intercetti quelle coordinate per sapere dove si trova l'animale, o anche per conoscere le abitudini del padrone, come le passeggiate quotidiane. In altre parole, i cybercriminali possono ottenere abbastanza informazioni per organizzare, ad esempio, il rapimento dell'animale o furti negli appartamenti nel momento in cui i proprietari sono a passeggio con il pet.

Leonardo di Caprio, dopo il Premio Oscar, vinto nel 2016 per l’interpretazione in Revenant, si è aggiudicato un altro importante riconoscimento. Una nuova specie di scarabeo, infatti, è stata chiamata come l’attore per omaggiare il suo impegno in difesa dell’ambiente e della biodiversità.

La spedizione che lo ha scoperto, lo ha trovato aggrappato ad una roccia in un ruscello poco profondo che termina la sua corsa in una cascata nel bacino del Maliau, nel Borneo malese

Dopo aver studiato a lungo il minuscolo animale, lungo appena tre millimetri, con la testa parzialmente retrattile e gli occhi leggermente sporgenti, non hanno avuto dubbi, si trattava di una specie ancora ignota alla scienza, probabilmente rara ed endemica.

Volete un coniglio ma non sapete che cosa vi occorre per farlo vivere bene insieme a voi? Allora questo è il video che fa per voi. Sabrina Nocente, grande esperta di conigli e titolare del negozio "Animalando", cui spiega che cosa è utile per vivere bene insieme a questi simpatici amici. Dal cibo più adatto la trasportino, alla gabbia da utilizzare solo per dargli una tana dove sentirsi sicuro, ai giochi che ci aiutano a stimolarlo ai "premi" in cibo da dargli quando vogliamo coccolarlo o premiarlo. Questo e molto altro ancora su questo interessantissi,o video da non perdere!!!

Quanto ci può costare mantenere in salute i nostri piccoli maici? Certo oggi la medicina veterinaria è in grado di erogare prestazini di altissimo livelloe le spese sanitarie sono dunque in proporzione. Quanto costa mantenere la loro salute? Lo abbiamo chiesto a Tommaso Collarile