YouPet

YouPet

Mercoledì, 27 Giugno 2018 13:34

Non vedrai l'ora di rimanere a casa

Con oltre 2.000 esemplari censiti in Italia, è esplosa la bulldog-mania. Ma il tenero bulldog francese, protagonista anche dell’ultimo spot 'Non vedrai l'ora di rimanere a casa' dei climatizzatori Hitachi che impazza sul web, ha un acerrimo nemico: il caldo. Ecco allora i consigli di Hitachi per proteggere i cani dal caldo.

I bulldog francesi censiti in Italia da Enci – Ente Nazionale Cinofilia Italiana nel 2017 sono 2.386. Nel 2014 erano 1.499 e rispetto al 2010 sono più che triplicati. Questo è il segnale di come tale razza abbia conquistato il cuore di tutti: adulti, bambini, single, famiglie, gente comune e vip. Basti pensare alle star di casa nostra e d’oltre oceano da Chiara Ferragni a Lorenzo Pellegrini, da Brad Pitt a Heidi Klum.

Parente del “cugino” della Gran Bretagna, degli Alans del Medio Evo e dei mastini, il bulldog francese è stato protagonista, dal 15 al 17 giugno scorsi, dell’ENCI Winner 2018, la più importante expo canina dell’anno che si è tenuta a Fiera di Milano Rho. Qui, tra oltre 400 razze, il bulldog francese si è fatto notare classificandosi 3° nella categoria Juniores dell’ENCI Winner e 2° nella categoria Juniores del Milan International Dog Show, evento che si è svolto durante la manifestazione.

Ad affascinare tutti è la sua corporatura robusta e un po’ buffa, il risultato di diversi incroci ai quali si sono dedicati gli allevatori parigini negli anni ’80 dell’800 quando il bulldog francese, da cane di scaricatori, macellai e cocchieri dei mercati generali, conquista l’alta società e gli artisti. Nel 1880 nasce a Parigi il primo Club di razza e nel 1887 il bulldog francese concorre alla prima esposizione canina.

Oggi il Bulldog Francese è popolarissimo anche sui social: questa tendenza è stata “fotografata” per Hitachi da socialbeat.it, la piattaforma che studia le conversazioni sul web per individuare gli argomenti di maggiore interesse in tempo reale e per l’immediato futuro.

I climatizzatori Hitachi sono tutti in pompa di calore e con tecnologia Inverter. Inoltre, Hitachi Air Conditioning assicura l’affidabilità di tutti i condizionatori residenziali con una estensione di garanzia di 5 anni; su tutta la gamma è disponibile e completamente gratuita l’App Hi- Kumo per un controllo totale dell’impianto di climatizzazione da smartphone e tablet.

Italo e le figurine Amici Cucciolotti di Pizzardi editore, per incentivare i viaggi in treno dei proprietari con cani al seguito, per tutto il mese di luglio ed agosto regaleranno il viaggio ai cani di taglia grande con peso superiore a 10 Kg.. Naturalmente anche cani di piccola tagali e gatti sono benvenuti a bordo e possono viaggiare gratuitamente alloggiati negli appositi trasportini. I cani guida per non vendenti viaggiano insieme ai proprietari in ogni caso.  

Per poter viaggiare in tutta comodità i treni Italo prevedono uno spazio per i cani di taglia superiore ai 10 Kg al fianco del proprio padrone, con un Kit dedicato comprendente un tappetino monouso ed una ciotola per acqua o cibo. Prenotare il servizio gratuito per i cani di grossa taglia è facilissimo: basterà chiamare il Contact Center "Pronto Italo" allo 06.07.08 e, contestualmente all'acquisto del proprio biglietto, in abbinamento all'offerta Flex, verrà emesso il ticket gratuito, a seconda della disponibilità, per gli  Prima, Comfort e Smart class.

Venerdì, 11 Maggio 2018 14:20

Storie da leccarsi i baffi

“Sono convinto che il gatto sia l’animale del presente e del futuro, in una società come la nostra sempre più in affanno, incapace di fermarsi un attimo per fare il punto della situazione e meditare. Un gatto è l’amico a quattro zampe ideale per chi vive in appartamento poiché non ha necessità di fare passeggiate quotidiane ed è in grado di adattarsi a molte situazioni familiari”. Così esordisce Diego Manca nella prefazione del suo libro Storie da leccarsi i baffi, una raccolta di racconti dove i protagonisti ovviamente sono proprio i gatti che vivono insieme agli uomini, compagni fedeli e a tratti un po’ scontrosi, che sentono e condividono umori ed emozioni umane, tristi o gioiose che siano.
Le 15 storie raccolte nel libro, che contiene anche belle foto in bianco e nero di gatti, sono divertenti, rocambolesche, piene di sensibilità e amore per le “tigri di casa”.

Autore Diego Manca

Editore Ultra

I cani battono i gatti, almeno online: nel 2018 l’interesse nei confronti dei cani è aumentato del 136,0% mentre quello per i gatti del 97,0%. Online il risparmio medio per entrambi si attesta attorno al 24.5%.

Ma l’e-commerce non interessa solo i quadrupedi: in aumento del 228,5% l’attenzione verso il settore acquaristica e del 91,3% quello per i volatili.

 

Sono parte integrante di tante famiglie e tengono compagnia in ogni momento della giornata ma rappresentano anche un costo: prendersi cura di un animale può richiedere una spesa annuale non indifferente. Proprio per questo, l’interesse online nei confronti degli articoli per animali sembra non essere mai stato così elevato, tanto che idealo - il portale internazionale per la comparazione prezzi online - ha voluto indagare il fenomeno, scoprendo dati molto interessanti.

Nel 2018 l’interesse complessivo nei confronti dei Prodotti per animali è aumentato del 55,5%[1], a testimonianza del fatto che l’e-commerce è sempre più vicino alla quotidianità di ognuno, arrivando a includere tutti quei settori che fino a poco tempo fa ne erano coinvolti in misura inferiore. In dettaglio, nella sfida “storica” tra cani e gatti, online vincono i primi: Nel 2018, infatti, l’interesse nei confronti dei Cani è aumentato del 136,0% rispetto al 2017, mentre quello nei confronti dei Gatti del 97,0%.

Per quanto riguarda i prodotti più cercati online, quando si parla dei migliori amici dell’uomo troviamo al primo posto quelli legati all’alimentazione (per il 77,0% delle ricerche), seguiti da trasportini (9,0%), guinzagli e collari (3,5%), accessori vari (3,3%) e infine cucce (3,0%). Sembra che l’abbigliamento per cani non faccia gola ai consumatori digitali (solo l’1,4% delle ricerche), a dimostrazione del fatto che gli e-consumer pet-friendly che si informano online prediligono la cura dell’animale e i prodotti di prima necessità a vestitini e accessori di moda.

Per quanto riguarda invece i gatti, tra i prodotti più cercati online troviamo ancora al primo posto quelli legati all’alimentazione (per il 46,3% delle ricerche), seguiti anche in questo caso da trasportini (23,0%),  tiragraffi (13,9%), cucce (7,6%) e lettiere (5,3%)[2].

Boom di ricerche tra i mesi di Ottobre (16,5% di ricerche per la categoria Cani) e Novembre (18,2% per la categoria Gatti), prima delle festività natalizie, quando - in un Paese dove una famiglia su tre si prende cura di almeno un animale[3] - regalare cucce, ciotole per la pappa o guinzagli può dimostrarsi la scelta più azzeccata.

Per quanto riguarda le possibilità di risparmio medio, per gli articoli relativi ai cani la percentuale si aggira attorno al 23,8%, mentre per i gatti può raggiungere il 25,1%: idealo ha evidenziato come – in media - i costi legati a prodotti per cani e gatti in un periodo di tre mesi tendano a diminuire di circa un quarto rispetto al loro prezzo massimo[4].  Tra i prodotti più convenienti online si segnala al primo posto la pappa per i cani, sulla quale si può risparmiare fino al 64,6%; seguita dalle lettiere per gatti (fino al 56,9%), dai trasportini per gatti (35,7%) e dalle cucce per cani (32,8%).

Ma chi sono gli e-consumer digitali così appassionati di animali da aver raddoppiato nei primi mesi del 2018 le ricerche online sull’argomento? Secondo idealo per la maggior parte dei casi (26,0%) chi si informa online sui prodotti per cani ha tra i 35 e i 44 anni, seguiti dalla fascia 45-54 anni (24,5%). Dati analoghi per gli appassionati di gatti, che per il 31,5% hanno tra i 35 e i 44 anni, seguiti dalla fascia 45-54 anni (27%). Ma se - quando si parla di cani - l’interesse tra uomini e donne si avvicina al pareggio (52,8% vs 47,2%); le cose cambiano quando si parla di gatti, con una più alta percentuale di donne pronte a dimostrarsi le più fiere appassionate (60,0% vs 40,0%).

Lo studio di idealo ha rivelato, inoltre, che le tre regioni più amanti dei cani sono rispettivamente Lazio, Marche e Veneto; per quanto riguarda invece la categoria gatti sul podio troviamo Liguria, Toscana e, anche in questo caso, Veneto[5].

Curiosità: L’analisi di idealo non si è limitata solo a cani e gatti ma ha coinvolto anche altre categorie. L’interesse maggiore degli e-consumer è stato registrato, infatti, dal settore dell’Acquaristica, in aumento nel 2018 del 228,5%, uno dei più costosi quando si parla di manutenzione. Non stupisce, infatti, l’alto tasso di ricerche legato a filtri e pompe per acquari (48,7%) e agli acquari stessi (36,6%). Ulteriori categorie che hanno fatto registrare un forte interesse online sono state quella dei volatili (+91,3% rispetto all’anno precedente) che vede come prodotti più ricercati quelli legati alle casette per uccelli, quella dei roditori (87,7%) con prodotti più ricercati legati all’alimentazione e – infine – quella dei cavalli (+20,5%) che ci mostra come l’e-commerce può essere il giusto canale anche per acquistare del foraggio[6].

In Italia si stimano più di 60 milioni di animali domestici, fedeli compagni delle nostre giornate e amici di grandi e piccini – ha commentato Fabio Plebani, Country Manager per l’Italia di idealo – Il settore e-commerce è ormai uno specchio della nostra società, per questo sapevamo che avremmo assistito a un forte incremento di tutte le categorie legate al settore pet. Le spese per prendersi cura di cani e gatti hanno spesso costi considerevoli, ma attraverso l’e-commerce e l’uso dei comparatori di prezzi si può risparmiare senza rinunciare alla qualità. L’amore per gli animali ha superato le barriere fisiche ed è approdato nel commercio elettronico, ormai parte integrante della pet economy.”

[1] Per fornire i dati, idealo.it ha analizzato il numero delle intenzioni di acquisto registrate sul portale italiano da Gennaio 2017 ad Aprile 2018.

[2] Per fornire questi dati idealo.it ha analizzato le oscillazioni dei prezzi sul portale da Febbraio 2017 a Marzo 2018.

[3] Secondo una recente analisi di Coldiretti disponibile integralmente a questo link.

[4] Per calcolare il risparmio massimo possibile, gli analisti di idealo hanno considerato l‘andamento dei prezzi dei prodotti più popolari per ogni categoria nel periodo compreso tra l‘11 Gennaio e l‘11 Aprile 2018.

[5]  I dati demografici relativi alla macro-categoria "Prodotti per Animali" sono stati ottenuti tramite Google Analytics. Periodo: Febbraio 2017 - Marzo 2018. Paese: Italia. Per poter fare un confronto tra le varie regioni italiane, il numero degli utenti interessati è stato ponderato rispetto a 100mila abitanti.

[6]  Per fornire i dati, idealo.it ha analizzato il numero delle intenzioni di acquisto registrate sui portali europei del Gruppo da Maggio 2017 ad Aprile 2018

Beaphar porta nei negozi specializzati la nuova linea a base di Fipronil e (S)-Methoprene con un ottimo rapporto qualità/prezzo.

Assicurare la massima protezione da pulci, zecche e pidocchi è da sempre tra le priorità di Beaphar, l’azienda olandese che da più di 75 anni opera nel campo della farmaceutica veterinaria e che ha all’attivo un catalogo di oltre 1.000 referenze studiate per garantire il benessere degli amici a quattro zampe.

Grande novità del 2018 è l’arrivo in Italia, attraverso il suo distributore ufficiale Pet Village, di FIPROTEC COMBO, l’antiparassitario equivalente che - sfruttando due principi attivi di comprovata efficacia - protegge cani e gatti dall’attacco dei parassiti più molesti, quali pulci, zecche e pidocchi. 

Come già avviene per i farmaci, anche gli antiparassitari equivalenti si distinguono per l’ottimo rapporto qualità/prezzo, dimostrandosi nel caso di FIPROTEC COMBO eccellenti prodotti veterinari a un prezzo conveniente.

 

FIPROTEC COMBO è a base di Fipronil e (S)-Methoprene, che agiscono sui parassiti e sulle loro uova, disinfestando gli animali e l’ambiente domestico. Il primo principio attivo elimina nel giro di 48 ore pulci, zecche e pidocchi; il secondo impedisce lo sviluppo delle larve: un’azione combinata, appunto, per proteggere al meglio cani, gatti e abitazioni con una copertura che dura fino a 30 giorni.

 

Disponibile in versione spot-on, FIPROTEC COMBO è realizzato in 4 diverse formulazioni: per il gatto e per i cani di taglia piccola, media e grande.

 

FIPROTEC COMBO è disponibile nei negozi specializzati per animali.

Teneri Cuccioli